Castellammare del Golfo, incastonata in un bellissimo golfo tra capo Gallo e Capo San Vito; Il mare, la montagna, la storia le tradizioni fanno di questo paese un invidiabile patrimonio culturale che si cela in quest'angolo di Sicilia.
C/mare, nasce come emporio della citta' di Segesta; Il luogo dove gli Elimi esercitarono i loro commerci con le navi straniere. La storia della cittadina del golfo, si identifica almeno sino al'827d.c., quando diverra' araba con quella di Segesta poiche' di questa subi' le stesse vicende. Oggi Castellammare, grazie ad un patrimonio di valore inestimabile, costituito dalla straordinaria bellezza naturalistica delle sue coste e del suo entroterra e' diventata un importante polo di attrazione turistica, che molto puo' offrire ai suoi visitatori: come l'antico borgo marinaro di Scopello con la sua tonnara e i suoi Faraglioni, la costa caratterizzata da spiagge di sabbia dorate a levante, frastagliata con incontaminate calette e scogli a ponente come (la baia di Guidaloca, Calabianca, Calarossa, Faraglioni di Scopello e la riserva naturale dello Zingaro piena di magnifiche calette, sentieri e spiagge di ciottoli e sabbia che si specchiano in un mare incontaminato, limpido e tranquillo: Siamo qui, in presenza di uno dei tratti di costa tra i piu' belli in assoluto.
Inoltre da non dimenticare le Terme Segestane, le cui acque, classificate come ipertermali, sulfuree, altamente mineralizzate, svolgono un importante azione terapeutica.
A questo punto, leggendo queste righe, non vi rimane che visitare la nostra fantastica citta' di Castellammare Del Golfo...